I brevi di Noidiqua

I brevi di Noidiqua

di Redazione

giugno 2018

In questa estate uscirà il nuovo album del maestro/chitarrista/produttore Gabriele Bellini, dal titolo 2018 D. C. “Definitive Collection”

Si tratta di un accuratissima raccolta di brani (ci sono anche 2 versioni remix inedite con ospiti d’eccezione) estratti dalla discografia solista di Bellini, iniziata nel 2006 con Primo Acustico Shock Elettrico e conclusasi nel 2015 con Acoustic Spaces, a cui si aggiungono 2 brani inediti come bonus track. Questo decimo album è stato pensato per sancire la fine di un bellissimo ciclo e l’inizio di uno nuovo. Con gli oltre 75 minuti di musica, 2018 D. C. “Definitive Collection” vuole decisamente andare oltre quella che può essere definita la classica raccolta/compilation, perché può essere considerato il viaggio più completo sognato dal celebre musicista quarratino, ormai apprezzato a livello nazionale e non solo, i cui dischi sono recensiti in riviste musicali prestigiose.

Si sono distinte con un ottimo punteggio al concorso nazionale di esecuzione musicale “Riviera Etrusca” a Piombino giunto alla sua 19° edizione.

Le due piccole musiciste di clarinetto della scuola di musica Allemanda di Quarrata, Marika Mattina di soli 10 anni e Letizia Santini di 12 anni, si sono messe in gioco dimostrando forza di carattere e determinazione, ottenendo un meritato secondo posto. Grande la soddisfazione anche per la loro insegnante di musica Matilde Niccolai: «hanno affrontato con grinta la situazione e si sono esibite davanti alla giuria dimostrando quanto la musica sia educativa» ha detto Niccolai «è una disciplina che fa crescere anche come persona e fortifica il carattere».

Sarà don Fulvio Baldi, pistoiese di 44 anni, parroco di Masiano e di Piuvica, ad assumere la guida della parrocchia di santa Maria Assunta a Quarrata.

La notizia è stata comunicata ai fedeli con una lettera del vescovo, monsignor Fausto Tardelli durante una messa domenicale. Nel testo il vescovo ha spiegato quanto la sua decisione sia stata dettata dall’esigenza di trovare una soluzione per la parrocchia quarratina rimasta vacante da tempo, dopo l’abbandono di don Fausto Corsi. Nella lettera Monsignor Tardelli ha parlato dalla stima nei confronti di don Fulvio Baldi, per l’impegno e il senso di responsabilità dimostrato in questi anni nelle due parrocchie pistoiesi. Don Fulvio comunque manterrà la responsabilità anche di Masiano e Piuvica, cercando di dividersi tra le tre sedi, e facendosi aiutare da un vice parroco. La chiesa di Quarrata infatti ha un bacino vasto, richiede notevole impegno, ed è forse per questo che l’incarico non può comprendere anche altre ulteriori sedi, come Lucciano e Buriano.

In programma per il prossimo autunno la manutenzione straordinaria di quattro   strade comunali del territorio di Quarrata.

Si tratta di via Ceccarelli a Ferruccia; via Brana, tra Barba e Ferruccia; via Brunella, a Catena e via Pontassio a Valenzatico. Il progetto definitivo-esecutivo per la realizzazione delle opere su queste importanti vie di collegamento è stato approvato ieri dalla giunta comunale. SI tratta infatti di strade tra le più trafficate del territorio comunale, che appartengono a zone periferiche ma che contribuiscono a congiungere Quarrata con Pistoia,  Agliana, Casalguidi e Carmignano. Gli interventi dunque serviranno per migliorare la sicurezza stradale di queste quattro vie e consisteranno in primo luogo nel rifacimento del manto stradale già messo a dura prova dall’intensa circolazione di veicoli. Nel tratto iniziale di   via Ceccarelli inoltre è prevista anche la riqualificazione dell’illuminazione pubblica. A tal fine saranno sostituiti alcuni lampioni con lampade a led. La spesa prevista per tutti gli interventi è di circa 350.000 euro.

Normalmente non ci occupiamo di anniversari di matrimonio, ma in questo caso facciamo un’eccezione in quanto a festeggiare le nozze di diamante il 30 aprile scorso era una persona importante per la sua storia di solidarietà e di coraggio.

Si tratta di Luigi Borchi che ha raggiunto il traguardo di 60 anni di matrimonio con la sua Ilia Tabani. Luigi in tempo di guerra, quando era un bambino di circa dieci anni trovò il coraggio di fare da staffetta per i messaggi di un paio di famiglie ebree nascoste, di cui una era rifugiata proprio a casa sua. Camminando veloce nei sentieri tra i boschi, il piccolo messaggero andava da Montorio a Buriano, portando un biglietto, oppure un pacchettino. Per questo Luigi Borchi è un quarratino speciale, e vogliamo dedicargli queste poche righe per congratularci con lui e sua moglie, per aver condiviso un cammino lungo 60 anni e con l’augurio di avere davanti ancora tanta strada da percorrere insieme.

Social Network

facebook

 
Help & FAQ

Se ti occorre aiuto consulta le "domande frequenti (FAQ)"
Frequently Asked Questions (FAQ) »

Contatti

Telefono: + 0573.700063
Fax: + 0573.718216
Email: redazione@noidiqua.it