Parcheggi 2018 – tutte le novità

Parcheggi 2018 – tutte le novità

di Daniele Gori

marzo 2018

Sono iniziate con il 2018, le nuove misure per quanto riguarda soste e parcheggi nelle principali piazze del centro di Quarrata. Sono stati previsti nuovi stalli a pagamento o con disco orario, ma un’altra novità sono le “soste di cortesia” per parcheggiare gratuitamente per 10 minuti al giorno all’interno delle strisce blu di piazza Risorgimento. Questa ultima novità riguarda anche piazza Pertini, nella quale però la sosta diviene tutta a pagamento (ore 8-14, un euro all’ora; ore 14-20, 0.60 euro l’ora) con la possibilità di acquistare abbonamenti settimanali e mensili. Per documentare la data e l’orario della “sosta di cortesia” viene erogato un biglietto gratuito dai nuovi parcometri, su cui occorre digitare anche la targa del veicolo. Questa procedura è necessaria per garantire che nell’arco di una stessa giornata non venga emesso un secondo ticket di 10 minuti gratuiti per la stessa vettura.

Tutta l’operazione ha richiesto la sostituzione dei vecchi parcometri con nuovi dispositivi in grado di memorizzare i numeri della targa e la data. Per agevolare il pagamento i dispositivi accettano anche bancomat o carta di credito, oltre i classici spiccioli o moneta di carta. Un importante intervento, quello della sostituzione dei vecchi parcometri con quelli più tecnologici, che comunque non ha comportato a carico dell’amministrazione comunale una spesa ulteriore. Infatti i nuovi dispositivi rientrano nel servizio erogato dal gestore dei parcheggi.

Ci sono poi altre modifiche al piano di sosta generale. Queste riguardano un lato di piazza Modesta Rossi, che diventa a pagamento (1 euro al giorno) mentre sull’altro lato la sosta è ancora gratuita ma limitata ad un’ora. In via Montalbano è stata regolamentata la sosta, con la possibilità di parcheggio gratuito per mezz’ora, sul lato destro della strada in direzione piazza Risorgimento, nel tratto dall’incrocio con via della Repubblica fino al teatro Nazionale. E’ vietata però la sosta sul lato opposto.

Resta tutto invariato in piazza della Vittoria, piazza della Costituzione, piazza Berlinguer e piazza Aldo Moro, così come in via Corrado da Montemagno. «Su un totale di oltre 500 stalli nel centro città, 111 sono a pagamento, 130 a disco orario e circa 250 liberi, più 14 posti per disabili» ha spiegato il sindaco Marco Mazzanti «dunque nel centro della città, su una media di cinque stalli di sosta solo uno è a pagamento, gli altri restano liberi o a disco orario. Cambiamenti da tempo comunicati e condivisi con Confcommercio Pistoia e Centro commerciale naturale, perché facilitano coloro che si recano nei negozi del centro».

Cittadinanza divisa però di fronte a questi cambiamenti: se per la via Montalbano, in molti vedono un miglioramento nella sosta consentita e disciplinata, rispetto a prima quando il parcheggio “selvaggio” intralciava il traffico con multe a ripetizione, si notano altresì problemi per chi era solito usufruire di piazza Pertini, come la clientela del supermercato Conad e i residenti del centro.

Social Network

facebook

 
Help & FAQ

Se ti occorre aiuto consulta le "domande frequenti (FAQ)"
Frequently Asked Questions (FAQ) »

Contatti

Telefono: + 0573.700063
Fax: + 0573.718216
Email: redazione@noidiqua.it