Concludendo

Concludendo

  • Non dite a mia madre che faccio il pubblicitario...
    Non dite a mia madre che faccio il pubblicitario…
    di Massimo Cappelli dicembre 2017 Sia per strada che sui social, chi non mi conosce crede che io sia un giornalista, in realtà sono solo un pubblicitario. Jacques Séguéla, il mio collega francese ben più illustre e famoso di me, riferendosi al nostro lavoro scrisse questa frase, diventata molto famosa nell’ambiente: “Non dite a mia...
    Leggi tutto
  • L'Agresti mai detto?
    L’Agresti mai detto?
    di Massimo Cappelli settembre 2017 Ph: Foto Olympia Questa è la storia, di uno di noi, anche lui nato per caso… (se per caso o no, questo non lo so) in via Corbellicce… a Valenzatico. Visto che in marzo abbiamo riproposto la tennista Astrid Besser, personaggio di spicco nel numero zero di NoiDiQua, oggi...
    Leggi tutto
  • L'insostenibile leggerezza del benessere
    L’insostenibile leggerezza del benessere
    di Massimo Cappelli giugno 2017 Mi viene in mente uno spettacolo di Roberto Benigni degli anni Ottanta che ho visto in una delle sue prime tournée, quando impostava tutto sulla politica, la storia e la religione, stravolgendone ed esasperandone i contenuti. Quasi all’inizio del monologo, citando i sette vizi capitali: superbia, accidia, lussuria, ira,...
    Leggi tutto
  • Concludendo - Ciao Niki
    Concludendo – Ciao Niki
    di Massimo Cappelli marzo 2017 Non mi ricordo se durante uno spettacolo o parlando fra noi, una volta l’ho sentito pronunciare questa frase presa in prestito da Jim Morrison: “Sono nato piangendo mentre tutti ridevano, morirò ridendo quando tutti piangeranno”.  All’inizio di quest’anno, in conseguenza ad una pancreatite fulminante, Niki Giustini, il celebre cabarettista, attore comico e imitatore toscano, se...
    Leggi tutto
  • Concludendo - Natale: favole e verità
    Concludendo – Natale: favole e verità
    di Massimo Cappelli dicembre 2016 “Sì, Virginia! Babbo Natale esiste”. Potrebbe sembrare un’affermazione fatta per rassicurare la Sindaca di Roma, in risposta ad una sua ingenua domanda, ma non è così.  Si tratta, invece, di una bella storia che ci arriva da molto lontano; una di quelle storie che rimangono indelebili nel tempo poiché ancorate ad...
    Leggi tutto
  • Concludendo - il visibile e l'invisibile
    Concludendo – il visibile e l’invisibile
    di Massimo Cappelli settembre 2016 L’enigma parte da lontano. Da molto prima del dubbio amletico sull’esistenza umana e sulla continuazione della vita oltre la morte. Assai prima dell’intuizione di Maurice Merleau-Ponty sulla percezione del mondo visibile e invisibile ai nostri occhi. Già i filosofi greci antichi Socrate, Platone e altri, tremila anni fa si facevano domande...
    Leggi tutto
  • Ma se io avessi previsto tutto questo... (9 anni di Noidiqua)
    Ma se io avessi previsto tutto questo… (9 anni di Noidiqua)
    di Massimo Cappelli giugno 2016 Mi dicevano, “studia” da piccolo, e io duro! Ho dato gli esami di terza media (unico mio titolo di studio) in ospedale, a Prato, dove fui ricoverato a causa della rottura del tendine di Achille (anzi del mio, fosse stato quello di Achille forse, me ne sarebbe importato meno) e dove...
    Leggi tutto
  • Concludendo - Come se fosse Antani...
    Concludendo – Come se fosse Antani…
    di Massimo Cappelli marzo 2016 La nostra lingua, anno dopo anno, assume diversi neologismi che la letteratura, il cinema e la pubblicità creano, e che poi la gente comune, con il frequente uso promuove come nuovi termini. Calza a pennello l’esempio per Supercazzola, nato quarant’anni fa dal film capolavoro Amici Miei di Mario Monicelli, usato dal conte Raffaello...
    Leggi tutto
  • Concludendo - Dai diamanti non nasce niente...
    Concludendo – Dai diamanti non nasce niente…
    di Massimo Cappelli dicembre 2015 “Dai diamanti non nasce niente Dal letame nascono i fior” Quello del titolo è il verso conclusivo della canzone Via del Campo di Fabrizio de André, con queste poche parole l’autore, esprime, in una maniera semplicissima ma inequivocabile, come ogni civiltà attribuisca il valore alle cose in maniera del tutto “abusiva”...
    Leggi tutto
  • Concludendo - Mutande e mutamenti
    Concludendo – Mutande e mutamenti
    di Massimo Cappelli settembre 2015 Mentre scrivo (siamo a fine luglio) i nostri politici sui giornali e nei telegiornali vogliono darci a intendere che, dopo sette anni di crisi, la nostra economia sta ripartendo. Purtroppo invece, è notizia di qualche giorno fa il fallimento di un’altra grande azienda, da oltre cinquant’anni fortemente legata al...
    Leggi tutto
Mostra tutti gli articoli precedenti
Social Network

facebook

 
Help & FAQ

Se ti occorre aiuto consulta le "domande frequenti (FAQ)"
Frequently Asked Questions (FAQ) »

Contatti

Telefono: + 0573.700063
Fax: + 0573.718216
Email: redazione@noidiqua.it