Fiorello Gori – il “Geometro” di Quarrata

Fiorello Gori – il “Geometro” di Quarrata

di David Colzi.

marzo 2016

Fiorello Gori è un geometra molto conosciuto a Quarrata, soprattutto perché per oltre 20 anni ha lavorato per il nostro Comune; «Inizialmente venni assunto solo per 3 mesi, perché cercavano 3 geometri per fare il censimento del piano regolatore.» ricorda Gori «Anche allora c’erano i contratti a termine». Se uno immagina un geometra del Comune, non pensa a una carriera ricca di emozioni: «Invece mi sono tolto delle belle soddisfazioni!» dice sorridendo Fiorello «L’ultima in ordine di tempo è stata la trattativa per l’acquisto di villa La Màgia da parte del Comune con l’amministrazione Marini. Io, assieme all’ingegner Gianfranco Biagini, abbiamo fatto anche la perizia di stima di tutto il complesso monumentale». Andando a ritroso, Fiorello Gori ricorda per noi gli interventi più significativi che lo hanno coinvolto, come la prima opera di metanizzazione a Quarrata, cioè quando negli anni ’80 il metano arrivò nella nostra città, portando le tubazioni fino agli ex macelli, o ancora il primo impianto di depurazione di Valenzatico, «Per due anni ho fatto anche il responsabile dei lavori pubblici con il sindaco Marini, che mi ha dato fiducia». Quindi in vent’anni ne ha viste di cose… «In Comune ho avuto l’esperienza più costruttiva della mia carriera, nel senso che mi sono formato sotto tutti i punti di vista, imparando a conoscere tutti gli aspetti della pubblica amministrazione, compresi i servizi».

Un incontro importante per Fiorello è stato, sul finire degli anni ’90, quello con Moreno Vannucci, storico titolare della Vannucci Piante: «Fu lui a coniare per me il termine “Geometro”» ci dice. Da allora è iniziata la collaborazione con l’azienda vivasitica Vannucci, un rapporto di fiducia che dura tutt’oggi. Fra gli interventi recenti, ricordiamo la realizzazione del Nursery Park, il primo parco vivaistico d’Europa, dove lo Studio Gori si è occupato della progettazione e della direzione dei lavori. In seguito a questo è arrivato il Nursery Campus, luogo di studi su natura, ambiente e vivaismo; anche qui la direzione dei lavori di costruzione è stata affidata allo Studio Gori, che inoltre si è occupato della sicurezza.

Un’altra persona che ha creduto nelle capacità di Fiorello è stato Giancarlo Giusti, di “Giusti per l’edilizia”; il loro incontro è avvenuto nel momento in cui il Comune aveva messo a bando la vendita del complesso dell’ex area Lenzi. Fiorello, assieme agli architetti Livio Moretti, Stefano Bartolozzi e Guido Menichini, presentò la sua idea alla ditta Giusti su come intendeva recuperare l’area e la sua proposta fu accolta; così fu sottoposta al Comune e il risultato è sotto gli occhi di tutti. «Io mi ero proposto alla ditta Giusti come Project Manager,» precisa Gori «cioè colui che, grazie anche alla sua esperienza ventennale in Comune, poteva mettere in campo una squadra di professionisti per realizzare uno stesso lavoro».

Mi sembra di capire che fare il “Geometro” richieda molto impegno: cosa fa nel tempo libero? «Io sono figlio di un mezzadro; il mio babbo Ido, lavorava per il cavalier Pietro Betti di Olmi; e andando in là con l’età sono tornato anche io alla terra. Infatti assieme all’amico e collega Giorgio Innocenti, abbiamo fatto una ricerca sui vecchi grani per la panificazione che seminavano i contadini di una volta, e abbiamo iniziato a riseminarli nei campi di nostra proprietà. Il motivo è ritrovare un legame con il passato, oltre a mangiare delle ottime pizze fatte con le nostre materie prime. Tra poco coltiveremo anche il mais per la polenta.

In parallelo all’attività di geometra, Fiorello Gori porta avanti anche la passione politica; infatti nel 2012 si è presentato alle elezioni comunali con una lista al fianco del sindaco Mazzanti ed è stato eletto consigliere: «Il Comune mi ha dato tanto, e vorrei restituire qualcosa come segno di gratitudine». Chiedendogli se intende fare qualcosa in più nel prossimo anno, in concomitanza delle nuove elezioni comunali, Fiorello Gori ci risponde con un sorriso che la dice lunga… staremo a vedere.

Nella foto sopra, lo studio Gori al completo. Da sx: Irene Gori, Fiorello Gori e Eleonora Cappellini.

Social Network

facebook

 
Help & FAQ

Se ti occorre aiuto consulta le "domande frequenti (FAQ)"
Frequently Asked Questions (FAQ) »

Contatti

Telefono: + 0573.700063
Fax: + 0573.718216
Email: redazione@noidiqua.it