I brevi di Noidiqua

I brevi di Noidiqua

di redazione

giugno 2021

La voglia di ricominciare a vivere e lasciarsi alle spalle la pandemia, passa anche dal desiderio di tornare ad ascoltare buona musica dal vivo. 

Nell’attesa di ritrovarci fianco a fianco in un concerto, vi proponiamo l’ultima fatica discografica dell’artista/chitarrista quarratino di fama nazionale, Gabriele Bellini: si intitola “Rebellion party” ed è un concept album strumentale creato nei primi mesi del 2021 e pubblicato di recente. Noi lo abbiamo ascoltato in anteprima e lo riteniamo adatto per chi ama lasciarsi trasportare liberamente dalle proprie emozioni, all’interno di quella che sembra essere una colonna sonora perfetta per i nostri tempi. Il sound di “Rebellion party” è un caledoscopio di suoni e colori, fra passato e futuro, il tutto eseguito con pura e cruda naturalezza, mantenendo viva quell’essenza dinamica, espressiva e comunicativa che tiene unite tutte le tracce di questo lavoro. Gabriele Bellini è un artista completo che nella sua lunga carriera ha realizzato 24 album di cui 11 da solista. Ha al suo attivo anche tanti album sia come produttore artistico (18) che come collaboratore e partecipante a svariati progetti, tipo quello per Rai Trade. Da non scordare i tre album musicali della “iena” Andrea Agresti, dove ha impiegato tutta la sua maestria come chitarrista. Infine nel 2014, assieme a Giacomo “Jac” Salani ha fondato la nuova etichetta discografica indipendente no profit, QuaRock Records, che conta già 26 lavori pubblicati.

Lunedì 17 maggio alle ore 15.00 in piazza Risorgimento, in occasione della Giornata contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia 2021, il Comune di Quarrata ha inaugurato una panchina arcobaleno, simbolo della lotta per i diritti della comunità LGBT+.

«Il nostro Comune» spiega il Sindaco Marco Mazzanti «si è sempre distinto per la tutela dei diritti di tutti e di tutte e sono davvero contento, oggi, di inaugurare una panchina, dipinta con i colori dell’arcobaleno, nella piazza principale della nostra città. Questa panchina sarà un simbolo di rifiuto di ogni discriminazione e di ogni violenza nei confronti delle persone, a causa del loro orientamento sessuale o della loro identità di genere e sarà anche un monito contro l’hate speech, il discorso d’odio, che continua a diffondersi specialmente sui social network». Alla presentazione della panchina, collocata davanti all’ingresso della nuova sede dell’Ufficio relazioni con il pubblico del Comune di Quarrata, erano presenti il Sindaco Marco Mazzanti, il vicesindaco Gabriele Romiti, l’assessore alle pari opportunità Francesca Marini, l’assessore alle politiche sociali Lia Colzi ed alcuni consiglieri comunali, in rappresentanza dei gruppi consiliari che hanno approvato la mozione per la collocazione della panchina.

Martina Bechi, studentessa della quinta E turistico del Capitini di Agliana, è nella top ten italiana dei “Cittadini consapevoli”. 

Premiata da Assogiovani, Martina che abita a Quarrata, è stata inserita tra i primi dieci studenti d’Italia, su oltre duemila partecipanti, nella speciale classifica che ha premiato l’impegno nell’apprendimento della cittadinanza consapevole e nel rispetto dei valori della Costituzione. Risultato analogo per l’istituto Capitini, che ha ottenuto il privilegio di essere presente fra le prime dieci scuole, a livello nazionale, che promuovono questi valori fra i giovani. Un riconoscimento pure al dirigente scolastico Carmine Gallo e alla docente Barbara Quattrocchi, per “l’ottimo lavoro svolto a favore della crescita personale delle giovani generazioni, favorendo la conoscenza della Cittadinanza attiva e dei valori della Costituzione”. Esprime grande soddisfazione il professor Carmine Gallo, che rileva “con orgoglio istituzionale e personale” l’impegno della comunità educante da lui guidata, nel mettere al centro dell’azione educativo-didattica le competenze di cittadinanza attiva e il rispetto dei valori costituzionali. Citando il famoso discorso di Piero Calamandrei agli studenti milanesi, nel 1955, il dirigente del Capitini ricorda: «La Costituzione non è una macchina che una volta messa in moto va avanti da sé, richiede un impegno e un rispetto quotidiano, da parte di tutti, affinché l’indifferenza non prenda il sopravvento e dia per scontate le conquiste di democrazia che essa tutela, prima fra tutte la libertà» afferma ringraziando la professoressa Quattrocchi e complimentandosi con Martina: «Studentessa che ha dato lustro al Capitini» conclude. Il progetto è stato promosso da Assogiovani, associazione no profit che fa parte del Forum nazionale giovani sotto l’egida del Dipartimento delle politiche giovanili della presidenza del Consiglio dei ministri.

La Croce Rossa Italiana – Comitato di Piana Pistoiese ha operato intensamente, da marzo dello scorso anno, per fronteggiare l’emergenza COVID, una situazione senza precedenti che ha richiesto e sta richiedendo grandissimi sforzi a tutti i volontari. 

Sono stati tantissimi i nuovi servizi che abbiamo dovuto garantire in sostegno e in aiuto alla comunità: consegne di spese e farmaci a domicilio, assistenza alle persone sole e più vulnerabili, supporto ai Comuni per la distribuzione di generi di prima necessità alle persone in quarantena, distribuzione di mascherine, attività nelle scuole per garantire i protocolli di sicurezza Covid19 durante gli esami, servizio di tamponi drive through per conto dell’ASL, supporto negli hub vaccinali. Sono stati mesi di intensa attività, che hanno richiesto un grandissimo sforzo da parte di tutti. Per questo motivo, vogliamo ringraziare di cuore i nostri Delegati ed i Volontari per il notevole impegno con cui hanno garantito servizi ed attività senza mai fermarsi, rispettando tutte le norme sulla sicurezza e facendosi promotori attivi verso la cittadinanza, con costanza, professionalità ed impegno. Vogliamo inoltre ringraziare le famiglie dei nostri Volontari, tutti i cittadini e tutte le aziende che ci hanno sostenuto a livello umano o con donazioni e forniture di materiali. Da martedì 27 luglio fino a lunedì 9 agosto, saremo al Parco Verde per la nostra festa annuale, con stand gastronomici, pizzeria e tante altre sorprese. Vi aspettiamo numerosi!

Social Network

facebook

 
Help & FAQ

Se ti occorre aiuto consulta le "domande frequenti (FAQ)"
Frequently Asked Questions (FAQ) »

Contatti

Telefono: + 0573.700063
Fax: + 0573.718216
Email: redazione@noidiqua.it