Auto americane a Quarrata

Auto americane a Quarrata

di David Colzi. Ph: Foto Olympia

settembre 2014

Forse sarà per l’avvento del digitale terrestre con canali tipo Dmax, o forse sarà perché la passione per le auto americane coinvolge molto noi giovani degli anni ’80 (chi non ha mai sognato di “volare” sopra il Generale Lee di Hazzard?), fatto sta che non appena abbiamo saputo che in località Barba c’è un’officina che cura questi bolidi, siamo andati subito a vedere di cosa si tratta. Il luogo in questione è l’officina Duemme e ad accoglierci ci sono i titolari Marco Guastini e Michele Salvini, assieme al loro amico Iuri Gufoni. Dopo pochi minuti di conversazione, capiamo subito che questo è un mondo pieno di appassionati che si ritrovano ai raduni sparsi in tutta Italia e su internet, dove si acquistano anche i pezzi di ricambio. Questi tre amici posseggono ognuno almeno un’auto americana: Marco ha una bellissima Mustang bianca del ’68, Michele ha un Pick Up americano Chevrolet, mentre Iuri ha una Corvette e… l’auto del telefilm Supercar, ovvero KITT.

Inutile dire che quest’ultima ha attirato subito la nostra attenzione e abbiamo chiesto spiegazioni a Iuri, che ci ha detto: «Mi è sempre piaciuto il telefilm e nel 2009 ho potuto realizzare il sogno di avere questa macchina, cioè una Pontiac Firebird. Per renderla uguale a KITT, ho dovuto apportare molte modifiche, alcune delle quali le hanno fatte Marco e Michele». Grazie a queste trasformazioni, l’auto di Iuri fa bella mostra di sé in raduni come l’Agliana Moonlight Cosplayer, in cui si ricordano le serie tv degli anni ’80. Quest’anno ad esempio, è stata messa vicino a una DeLorean DMC-12, che è l’auto della trilogia del film “Ritorno al futuro”. Tornando all’officina di Barba, scopriamo che sono tante le macchine passate tra le mani di Marco e Michele, tutte con nomi esotici per noi profani: Dodge charger, Pickup Ford F 150, Chevrolet Camaro, Pontiac Trans Am e tante altre ancora. Qui, come ci ricordano, lavoro e passione si mescolano, tanto che i nostri ragazzi non solo partecipano a raduni di auto americane, ma qualcuno lo hanno anche organizzato, come quello nel settembre 2012 a Pistoia in piazza Mazzini e quello del luglio 2013 a Quarrata, davanti al River Pub. 

Ascoltando degli aneddoti su questi ritrovi, scopriamo alcune fobie che ci hanno fatto sorridere. Ad esempio c’è chi non vuol tirare fuori la propria auto dal garage se piove, o se c’è il sospetto di pioggia; calcolando che non siamo a Beverly Hills, ci viene da pensare che queste persone avranno diversi mesi all’anno di “apprensione”. Rimanendo in tema di ansia da distacco, ci è stato raccontato di un altro proprietario che si è raccomandato di non lasciargli l’auto fuori durante la notte, perché la sua vettura (testuali parole) “non ha mai dormito fuori casa”. Questi sono ovviamente estremi divertenti, però è indubbio che anche Michele, Marco e Iuri hanno una vera adorazione per i loro bolidi, quindi non possiamo che chiedergli cosa ne pensano le loro fidanzate e a sorpresa scopriamo che sono tutte contente, alla faccia del proverbio sulle donne e i motori.

 

Social Network

facebook

 
Help & FAQ

Se ti occorre aiuto consulta le "domande frequenti (FAQ)"
Frequently Asked Questions (FAQ) »

Contatti

Telefono: + 0573.700063
Fax: + 0573.718216
Email: redazione@noidiqua.it